Grandi Misteri irrisolti – I 40 casi più belli ed inquietanti

Grandi misteri irrisolti ed inspiegabili. La storia dell’uomo è piena di misteri, fatti ed eventi famosi e non che sono a prima vista incomprensibili. Ma poi con il tempo vengono alla luce elementi che permettono di capire le cause di quanto accaduto e risolvere il caso. Ce ne sono altri invece che nonostante le ricerche, le analisi e gli approfondimenti sviluppati nel corso del tempo rimangono misteri incomprensibili e per questo inquietanti, talvolta terribili, e comunque affascinanti in quanto sfidano le leggi della fisica, della logica e della razionalità.

In questa pagina vi presentiamo i misteri più belli e più inquietanti, che ad oggi risultano totalmente o parzialmente irrisolti. I testi sono stati liberamente tratti da www.wikipedia.com. Per ognuno dei casi trattati, selezionato dopo una appassionata ricerca durata anni, abbiamo riportato un link ad un articolo di approfondimento ed un video che tratta dell’argomento. I misteri sono in ordine alfabetico

Se avete qualche nuovo mistero da segnalare o avere nuove scoperte su quelli proposti scrivete a info@pescini.com. Se il vostro contributo sarà ritenuto d’interesse sarà pubblicato con evidenza del nome se vorrete.

-.-.-

I 40 PIU’ INQUIETANTI MISTERI MAI RISOLTI

ATLANTIDE
Il continente scomparso

Misteri-Atlantide-il-continente-scomparso

Atlantide è un’isola leggendaria, il cui mito è menzionato per la prima volta da Platone nei dialoghi Timeo (17-27) e Crizia nel IV secolo a.C. Secondo il racconto di Platone, Atlantide sarebbe stata una potenza navale situata “oltre le Colonne d’Ercole”, che avrebbe conquistato molte parti dell’Europa occidentale e dell’Africa novemila anni prima del tempo di Solone (approssimativamente nel 9600 a.C.).

Essendo una storia funzionale ai dialoghi di Platone, Atlantide è generalmente vista come un mito concepito dal filosofo greco per illustrare le proprie idee politiche. Benché la funzione di Atlantide sembri chiara alla maggior parte degli studiosi, essi disputano su quanto e come il racconto di Platone possa essere ispirato da eventuali tradizioni più antiche.

Alcuni argomentano che Platone si basò sulla memoria di eventi passati come l’eruzione vulcanica di Thera o la Guerra di Troia, mentre altri insistono che egli trasse ispirazione da eventi contemporanei come la distruzione di Elice nel 373 a.C. o la fallita invasione ateniese della Sicilia nel 415–413 a.C. La possibile esistenza di un’autentica Atlantide venne attivamente discussa durante l’antichità classica, ma fu generalmente rigettata e occasionalmente parodiata da autori posteriori.

Per approfondire: Alcune teorie sul mistero di Atlantide 

-.-.-

BABUSHKA LADY
L’oscura signora dell’omicidio Kennedy

Misteri-Babuska-Lady-La-donna-misteriosaTra i misteri irrisolti c’è la signora Babushka, Lady Babushka (dal russo бабушка, che significa “nonna” o “donna anziana” in russo) è un nome fittizio usato per identificare una donna sconosciuta presente durante l’assassinio di John Fitzgerald Kennedy del 1963 e che forse avrebbe potuto fotografare gli eventi accaduti nella Dealey Plaza di Dallas che hanno portato alla morte del presidente degli Stati Uniti d’America.

Il soprannome dato alla signora sconosciuta è stato ispirato dal foulard che portava intorno alla testa ricordante il modo di vestire delle anziane signore russe.

Lady Babushka fu vista da testimoni oculari avere in mano una fotocamera al momento dell’omicidio. Ciò che più rende misteriosa la figura è il suo comportamento calmo e rilassato mentre le persone intorno sono in preda al panico a causa dell’assassinio appena avvenuto; anni di ricerche non hanno mai portato a scoprire la vera identità della donna e varie ipotesi, molto fantasiose, hanno portato addirittura qualcuno a ritenere che si trattasse di una viaggiatrice nel tempo.
Per approfondire: Lady Babushka e l’assassinio di kennedy

-.-.-

BEALE
L’enigmatico cifrario Beale

Misteri-Beale-Lenigmatico-cifrarioIl cifrario Beale viene considerato come uno degli enigmatici misteri crittografici ancora irrisolti. Si compone di una serie di tre messaggi lasciati nel 1822 da Thomas J. Beale ad un amico, con l’impegno di leggerli solo se non fosse tornato, che condurrebbero ad un favoloso tesoro sepolto nella Contea di Bedford, in Virginia (Stati Uniti d’America). Il primo messaggio indicherebbe il luogo del tesoro, il secondo la descrizione ed il terzo i nomi dei compagni di Beale. I messaggi sono composti da una sequenza di numeri e si è compreso che la chiave di lettura è posta in tre libri. I numeri in questione indicano pagine e posizione delle lettere da trovare, una volta unite tutte le singole lettere si ha il messaggio completo. Finora è stato interpretato solo il secondo, a partire dalla Dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti. Gli altri due sono tuttora irrisolti.
Per approfondire: Il mistero del Codice Beale

-.-.-

BERMUDA
Il triangolo maledetto delle Bermuda

Misteri-Bermuda-Il-triangolo-maledettoTra i misteri irrisolti più popolari c’è il triangolo delle Bermuda è una zona dell’Oceano Atlantico settentrionale che ha la forma di un triangolo, i cui vertici sono: vertice Nord – il punto più meridionale dell’isola principale dell’arcipelago delle Bermude; vertice Sud – il punto più orientale dell’isola di Porto Rico; vertice Ovest – il punto più a Sud della penisola della Florida. In relazione a questa vasta zona di mare, di circa 1 100 000 km², a partire dagli anni cinquanta la cultura di massa ha fatto sì che nascesse la convinzione che si fossero verificati dal 1800 in poi numerosi episodi di sparizioni di navi e aeromobili, motivo per cui alcuni autori hanno soprannominato la zona “Triangolo maledetto” o “Triangolo del Diavolo”.

Il triangolo ha vissuto particolare popolarità nei media soprattutto a partire dal libro best seller Bermuda, il triangolo maledetto (The Bermuda Triangle) del 1974 di Charles Berlitz, secondo il quale nella zona avverrebbero misteriosi fenomeni che sono stati accostati al paranormale e agli UFO. Nonostante la reputazione “maledetta”, derivante soprattutto da opere di divulgazione misteriologica come quelle di Berlitz,
Per approfondire: Risolto il mistero del triangolo delle Bermuda?

-.-.-

BIGFOOT
Il mostruoso bigfoot

Misteri-Bigfoot-Il-gigante-fantasmaIl bigfoot detto anche sasquatch, momo o piedone, è una leggendaria creatura scimmiesca che dovrebbe vivere nelle foreste dell’America Settentrionale. Segnalazioni della sua presenza sono arrivate da diverse parti del continente ma sembra che bigfoot sia concentrato nei due stati degli Stati Uniti di Washington e Oregon.

Non ci sono prove concrete della sua esistenza se non video, foto od orme di piedi anomale. HowStuffWorks, un sito online statunitense, ha ipotizzato che lo yeti e il bigfoot siano discendenti del Gigantopithecus, il quale avrebbe attraversato un ponte di ghiaccio tra l’Asia settentrionale e l’America del nord.
Per approfondire: Il mito del Bigfoot

-.-.-

BLACK KNIGHT
Il satellite fantasma

Misteri-Black-Knight-lincredibile-satelliteBlack Knight (inglese per “cavaliere nero”; meglio conosciuto come Satellite Black Knight) è un presunto oggetto situato vicino all’orbita polare che gli ufologi e gli autori di pseudoscienza reputano essere di origine extraterrestre e con un’età di almeno tredicimila anni.

ùTuttavia è molto più probabile che esso sia il risultato di un miscuglio di più leggende urbane diverse.
Per approfondire: Black Knight filmato dalla stazione spaziale internazionale

-.-.-







-.-.-

BORREMOSE
Le spaventose mummie di Borremose

Misteri-Borremose-le-mummie-maledetteLe mummie di Borremose è il nome collettivo dato a tre mummie di palude rinvenute nella torbiera di Borremose sita nell’Himmerland, in Danimarca.

I corpi, appartenenti a un uomo e a due donne, furono recuperati tra il 1946 e il 1948 e datati all’età del bronzo scandinava. Da notare che nelle vicinanze del sito di rinvenimento delle mummie era stato scoperto, nel 1891, il manufatto celtico noto come Calderone di Gundestrup.
Per approfondire: Le Mummie di Borremose

-.-.-

CARNAC
Le pietre di Carnac

Misteri-Carnac-Le-enigmatiche-pietreCarnac (in bretone: Karnag) è un comune francese di 4.518 abitanti situato nel dipartimento del Morbihan nella regione della Bretagna. Il suo nome deriva da ‘cairn’ che è il rivestimento in pietrisco e ciottoli che riveste i dolmen. Il paese è noto per il complesso megalitico (tra i maggiori al mondo), comprendente sia vasti campi di menhir (1.169 disposti su una decina di file in località Ménec (luogo del ricordo), a un chilometro dall’abitato, altri 1.029 a Kermario (luogo dei morti), sempre nelle immediate vicinanze di Carnac, e 555 a Kerlescan (luogo dell’incendio) che di dolmen (situati in massima parte a Kermario).

È presente inoltre il Tumulo di Kercado, che risalente al 6.500 a.C., costituisce la più antica costruzione europea di pietra, anteriore alle piramidi egizie. A causa del degrado causato dal passaggio dei turisti, gli allineamenti sono recintati ed è possibile passarvi in mezzo solo se accompagnati da una guida. (l’erba, infatti, preserva il sito stesso da una lenta e continua erosione che porterebbe al ribaltamento dei grandi monoliti) La cittadina contiene inoltre un museo della preistoria con reperti archeologici provenienti anche da altre località francesi.
Per approfondire: In Bretagna a visitare gli allineamenti di Carnac

-.-.-

CARROLL A. DEERING
Il vascello fantasma

Carroll-A.-Deering-il-vascello-fantasmaQuesto vascello fu avvistato presso le coste del Nord Carolina il 31 gennaio del 1921. A bordo non c’era però traccia dell’equipaggio. Le prime ricerche rivelarono che addirittura era stato preparata la mensa per il giorno successivo, ma non fu trovato nient’altro dell’equipaggio, neanche gli effetti personali. Le interpretazioni parlano ancora di un attacco pirata o di una flotta rivale.

Interessante il fatto che l’area dove aveva fatto rotta la nave fino a quel momento si trovava nel Triangolo delle Bermuda.
Per approfondire: Storie di immaginaria realtà: Carroll A. Deering

-.-.-

CICADA 3301
L’enigma della rete

Cicada3301-Lenigma-della-reteQuesto è il nome dato ad una misteriosa organizzazione che in tre diverse occasioni ha pubblicato una serie di enigmi molto complessi al fine di reclutare capaci criptoanalisti. Il primo di questi quesiti venne diffuso su Internet il 5 gennaio 2012 e restò per circa un mese. Il secondo apparve esattamente un anno dopo, il 5 gennaio 2013 mentre il terzo è tuttora in circolazione, dati alcuni indizi postati su Twitter il 5 gennaio 2014. L’intento, come già accennato, è quello di reclutare “individui intelligenti” tramite alcuni enigmi che devono essere risolti in ordine al fine di trovare il successivo.

Gli enigmi vertono principalmente su sicurezza dei dati, crittografia e steganografia. La difficoltà di tali problemi è tale che sono stati reputati come “i più elaborati e misteriosi enigmi di tutta l’era di Internet” e Cicada 3301 è stata inserita dal quotidiano statunitense Washington Post nella “Top 5 dei misteri irrisolti più inquietanti di Internet”. Sono state fatte molte ipotesi e speculazioni sull’identità di questa organizzazione e molte la indicano come uno strumento di reclutamento utilizzato da agenzie di sicurezza nazionale come la NSA, la CIA o la MI6, oppure da cyber-gruppi mercenari.

Altri ritengono che essa sia una sorta di gioco che collega il web al mondo reale, una sorta di Alternate reality game (ARG), ma questo dubbio sarebbe facilmente smentibile dal fatto che nessuna società o individuo abbia mai annunciato di averla creata o abbia cercato di monetizzarla e che chi ha risolto gli enigmi non si sia poi fatto avanti. Altri ancora sostengono che faccia parte di un’azienda bancaria di criptovaluta.
Per approfondire: L’enigma di Cicada 3301  

-.-.-

IL MISTERO DELLA MUSICA

Per proseguire l’elenco dei misteri irrisolti vai a:

 

 

Pagina 2