Le 35 donne più belle di sempre

Ecco, in ordine alfabetico (!)  le 35 donne più belle del mondo degli ultimi 100 anni (forse di tutti i tempi).
(Le bio sono una elaborazione personale di testi tratti da www.wikipedia.com)

(01) Angelina Jolie (1975) – USA
Angelina Jolie, figlia dell’attore Jon Voight, è un’attrice, produttrice cinematografica e regista statunitense e ambasciatrice dell’UNHCR, vincitrice di tre Golden Globe, due Screen Actors Guild Awards e un Oscar come migliore attrice non protagonista per la sua interpretazione in Ragazze interrotte (1999). Raggiunge la fama internazionale interpretando la sexy eroina dei videogiochi, Lara Croft, nei film Lara Croft: Tomb Raider (2001) e Tomb Raider: La culla della vita (2003). I suoi più grandi successi commerciali sono il film Mr. & Mrs. Smith(2005) e il film d’animazione Kung Fu Panda (2008). Con due divorzi alle spalle, la Jolie è la compagna dell’attore Brad Pitt con il quale ha sei figli, tre adottati e tre biologici.

(02) Audrey Hepburn (1929-1993) – Belgio
 Audrey Hepburn fu una delle attrici di spicco del cinema statunitense degli anni cinquanta e sessanta. Vincitrice di un Oscar quale migliore attrice per il ruolo della Principessa Anna in Vacanze romane (1953), di tre Golden Globe, di un Emmy, di un Grammy Award, di quattro BAFTA, di due premi Tony e di tre David di Donatello,la Hepburn Nelcorso della sua carriera lavorò con Billy Wilder, George Cukor e Blake Edwards, oltre che con Gregory Peck, Humphrey Bogart, Cary Grant, Rex Harrison e William Holden. I suoi ruoli più famosi:la Principessa Annain Colazione da Tiffany (1961) e di Eliza Doolittle nel film musicale My Fair Lady (1964). Altri sui importanti film Sabrina (1954), Sciarada (1963). Nel 1988 fu nominata ambasciatrice ufficiale dell’UNICEF. Audrey Hepburn è stata proclamata nel 1999 la terza più grande attrice di sempre dall’American Film Institute, ed ha una sua stella sullo Hollywood Walk of Fame.

“La donna vista da 20 grandi fotografi”
Video dedicato all’universo femminile

(03) Ava Gardner (1922-1990) – USA
Ava Lavinia Gardner è stata un’attrice statunitense. Fu una grande attrice che seppe dosare il suo fascino e il suo talento d’attrice. Recitò nel film I gangsters (1946) dove recitava accanto a Burt Lancaster. All’età di 25 anni lavorò con Clark Gable ne I trafficanti (1947). Il film Il bacio di Venere (1948) si dimostrò un successo e si fidanzò con Frank Sinatra. Lavorò accanto a Gregory Peck in Il grande peccatore (1949) e negli anni cinquanta interpretò ruoli da femme fatale come nel film Voglio essere tua (1951) con Robert Mitchum. Accanto a Clark Gable e Grace Kelly e diretti da John Ford recitò nel film Mogambo (1953) per il quale ebbe una candidatura agli Oscar lo stesso anno. La sua migliore interpretazione si rivelò essere La contessa scalza (1954) dove è corteggiata da Rossano Brazzi e Humphrey Bogart. Nel 1956 venne in Italia dove si innamorò di Walter Chiari con cui recitò nel film La capannina.

(04) Betti Page (1923-2008) – USA
Bettie Mae Page, è stata una modella statunitense, conosciuta per essere stata una delle prime e più note pin-up. È stata attiva soprattutto negli anni cinquanta.
Oltre a posare per fotografie di moda e da pin-up, è apparsa anche in immagini di genere fetish che le hanno fruttato popolarità e fan anche al di fuori dell’ambito strettamente legato alle arti visuali erotiche.

(05) Brigitte Bardot (1934) – Francia
Brigitte Anne Marie Bardot (B.B.) è un’attrice, modella e cantante francese. Dopo gli esordi come danzatrice classica, diviene prima attrice e poi, dal 1962, cantante. Dagli anni cinquanta è considerata un’icona sexy. Pur in un periodo di grande sviluppo del cinema europeo, la sua ascesa è comunque straordinaria: è una delle poche attrici europee a catturare l’attenzione dei mass media negli Stati Uniti. Lei e Marilyn Monroe diventano icone della sessualità femminile degli anni cinquanta e degli sessanta e ogni sua apparizione pubblica negli Stati Uniti viene seguita dai mass media. I suoi primi film così come le sue apparizioni a Cannes e in numerosi album fotografici, contribuiscono alla diffusione del bikini. Brigitte è anche una delle prime a esibire il monokini, creando scandalo soprattutto negli Stati Uniti. La moda eccentrica degli anni ‘60 le si addice tanto da diventare, al pari di Marilyn Monroe e Jackie Kennedy, un soggetto dei dipinti di Andy Warhol.

(06) Cameron Diaz (1972) – USA
Cameron Michelle Diaz è un’attrice statunitense. Ha fatto il suo debutto cinematografico a 21 anni con il film The Mask – Da zero a mito, con Jim Carrey. Si ricorda nei film: Il matrimonio del mio migliore amico e Tutti pazzi per Mary. Ben accolto dalla critica fu anche il suo ruolo in Essere John Malkovich, che le procurò diversi premi.È stata anche protagonista del primo film Charlie’s Angels, adattamento cinematografico della fortunata serie degli anni settanta. Per il seguito, Charlie’s Angels: più che mai divenne la seconda attrice, dopo Julia Roberts, a ricevere un compenso di venti milioni di dollari per un singolo ruolo. Nel 2001, il suo ruolo in Vanilla Sky le fece guadagnare diversi premi.

(07) Catherine Z Jones (1969) – Regno Unito
Catherine Zeta-Jones è un’attrice, ballerina e cantante britannica. La sua notorietà risale alla partecipazione a due film di successo: La maschera di Zorro (1998) con Antonio Banderas ed Entrapment (1999) con Sean Connery. Entrambi i film sono due strepitosi successi al botteghino e le permettono di diventare una delle attrici più quotate all’inizio del Nuovo Millennio. La critica ha iniziato ad apprezzare le sue doti d’attrice grazie a Traffic (2000), pellicola diretta da Steven Soderbergh. Vince il premio Oscar e il BAFTA come miglior attrice non protagonista nel 2003 con Chicago, ballando e cantando a ritmo di jazz (si ricordi il balletto del numero All That Jazz). Si ricorda inoltre la sofisticatissima commedia Prima ti sposo, poi ti rovino (2003) a fianco di George Clooney, The Terminal (2004) a fianco di Tom Hanks.

(08) Charlize Theron (1975) – Sud Africa/USA
Charlize Theron è un’attrice e modella sudafricana naturalizzata statunitense. Nel 1993 si ricorda la sua partecipazione ad uno spot pubblicitario della Martini, reso celebre dal suo fondoschiena. La notorietà arriva nel 1997 con L’avvocato del diavolo accanto ad Al Pacino e Keanu Reeves. Dopo The Astronaut’s Wife – La moglie dell’astronauta dimostra  segue La leggenda di Bagger Vance del 2000 per la regia di Robert Redford. La si ricorda anche in Sweet November – Dolce novembre al fianco di Keanu Reeves. in 24 ore, thriller del 2002, e nel popolare The Italian Job del 2003, con Mark Wahlberg. Nel 2004 con Monster per il quale Charlize vince l’Oscar come migliore attrice, il SAG Award e il Golden Globe. Per questo ruolo, l’attrice guadagna 10.000.000 di dollari che la farà entrare nella lista delle attrici più pagate di Hollywood. Dal 2004 è testimonial del profumo J’adore di Dior. Nel 2005, la Theron riceve la sua stella nella Hollywood Walk of Fame.

(09) Claudia Cardinale (1938) – Tunisia/Italia
Claudia Cardinale è un’attrice italiana. È l’attrice italiana più importante emersa negli anni sessanta e l’unica a conseguire una notorietà internazionale paragonabile a quella di Sophia Loren o della Lollobrigida negli anni cinquanta. La sua «bellezza in pari tempo solare e notturna, limpida, misteriosa e inquietante» è stata utilizzata e valorizzata da grandi autori dell’epoca d’oro del cinema italiano. Ha lavorato: per Visconti (Il Gattopardo, Vaghe stelle dell’Orsa), Fellini (8½), Bolognini (Il bell’Antonio, La viaccia, Senilità), Zurlini (La ragazza con la valigia), Comencini (La ragazza di Bube), Sergio Leone (C’era una volta il West), Luigi Zampa (Bello, onesto, emigrato Australia …), Luigi Magni (Nell’anno del Signore) e Damiano Damiani (Il giorno della civetta). Ha incarnato un nuovo modello femminile, una donna volitiva e battagliera, che vuole essere libera e indipendente, afferma la proprietà di se stessa ed aspira ad un ruolo paritario nei rapporti affettivi e professionali.

(10) Claudia Schiffer (1970 ) – Germania
Claudia Schiffer (Rheinberg, 25 agosto 1970) è una supermodella tedesca che ha raggiunto l’apice della propria popolarità nel corso degli anni novanta, anche per via della sua somiglianza con Brigitte Bardot.
Con oltre 700 copertine internazionali dedicate a lei ed un patrimonio chela rivista Forbes nel 2002 ha quantificato intorno ai 55 milioni di dollari, Claudia Schiffer è considerata una delle modelle di maggior successo.

(11) Elizabeth Hurley (1965) – Regno Unito
Elizabeth Jane Hurley (Basingstoke, 10 giugno 1965) è un’attrice, supermodella, produttrice cinematografica e stilista britannica.
Dal 1994, e per ben 7 anni, è stata la donna immagine per l’azienda cosmetica Estée Lauder, sostituita poi nel 2001 dalla supermodella Carolyn Murphy. Alla fine degli anni ottanta fu impegnata in diversi film e serie televisive in Gran Bretagna. Il suo primo film ad Hollywood lo fece accanto a Wesley Snipes in Passenger 57 – Terrore ad alta quota, nel 1992. Liz Hurley continuò a prendere parte a diversi film, tra cui nel 1997 Austin Powers – Il controspione e nel seguito del 1999, Austin Powers – La spia che ci provava.

(12) Elizabeth Taylor (1932-2011) – Regno Unito
Dame Elizabeth Rosemond Taylor, nota anche come Liz Taylor, è stata un’attrice, imprenditrice e stilista inglese, considerata l’ultima grande diva dell’era d’oro di Hollywood per le sue doti recitative e la singolare avvenenza. Si ricordano tra i suoi più grandi successi: Il gigante (1956) a fianco di Rock Hudson e James Dean, La gatta sul tetto che scotta (1958) a fianco di Paul Newman, Improvvisamente l’estate scorsa (1959) a fianco di Montgomery Clift e Katharine Hepburn. Nel 1961 ottenne l’Oscar per il film Venere in visone. Nel 1960 la Taylor fu l’attrice più pagata di Hollywood per il ruolo di Cleopatra. Sul set Elizabeth Taylor conobbe Richard Burton nonostante fossero entrambi sposati (la Taylor era già al suo quarto matrimonio). Nel 1967 la Taylor ottenne il suo secondo Oscar come migliore attrice protagonista per Chi ha paura di Virginia Woolf? (1966) sempre a fianco di Richard Burton.

Vieni sulla mia pagina dedicata alle più belle canzoni pop di sempre:
http://www.pescini.com/cms/top-of-music/top-pop

(13) Elle Machpherson (1964) – Australia
Elle Macpherson, nata Eleanor Nancy Gow è una supermodella e attrice australiana, soprannominata The Body (il corpo) per via delle sue misure. Ha un patrimonio di circa 45 milioni di dollari. Viene scoperta all’età di 17 anni da Francis Gril. Macpherson diventa celebre quando compare sulla copertina di Elle, sul quale compare su ogni numero per sei anni consecutivi. In seguito la Macpherson apparirà anche sulla copertina di Sports Illustrated per ben cinque volte. Nel 1986 il Time le dedica una copertina, intitolandola “The Big Elle” (La grande Elle, in riferimento anche alle sue misure). La Macpherson ha inoltre lavorato per Versace, Dior, Yves Saint Laurent, Valentino, Prada ed altri. È apparsa anche sulla nota rivista Playboy. Nel 2008, Elle Macpherson è stata testimonial per la l’azienda di cosmetici Revlon e della Fiat in Gran Bretagna per il lancio della nuova500C.

(14) Eva Longoria (1975) – Messico
Eva Jacqueline Longoria è un’attrice e modella statunitense di origini messicane. Dopo una carriera di modella (nonostante la sua altezza di soli 158 cm!) divenne famosa tra il 2001 ed il 2003, allorché interpretò la psicopatica Isabella Braña Williams nella soap opera Febbre d’amore. Dopo questa esperienza prese parte al telefilm drammatico L.A. Dragnet, prima di farsi conoscere a livello internazionale con la serie televisiva Desperate Housewives, dal 2004. Nel 2005 è divenuta testimonial della L’Oréal, la collaborazione con la casa di cosmesi è durata fino al 2010

(15) Eva Mendes (1974) – USA
Eva Mendes (Miami, 5 marzo 1974) è un’attrice e modella statunitense di origine cubano-americana. Inizia a recitare alla fine degli anni novanta, arrivando alla popolarità che oggi la contraddistingue grazie a diversi ruoli ottenuti dal2001 inpoi, in film come Training Day, 2 Fast 2 Furious, Out of Time, Hitch e I padroni della notte.

(16) Gina Lollobrigida (1927) – Italia
« In Europa Gi-na-Lol-lo-bri-gi-da sono le sette sillabe più famose. È lei la ragazza che, secondo Humphrey Bogart, “fa sembrare Marilyn Monroe simile a Shirley Temple”. » (TIME, 1954) Luigina Lollobrigida è un’attrice, fotografa, scultrice, disegnatrice e cantante italiana. È stata una delle attrici europee, oltre che sex symbol, di livello internazionale negli anni cinquanta e sessanta. Nel corso della sua lunga carriera, ha ottenuto circa 6.000 copertine sulle riviste di tutto il mondo. Nel 1947 si classifica terza al concorso di Miss Italia.Tra i suoi successi: Campane a martello di Luigi Zampa (1949), Achtung, Banditi! (1951) di Carlo Lizzani, Altri tempi di Alessandro Blasetti a fianco di Vittorio De Sica, che conierà per lei il neologismo “maggiorata fisica”. Nel 1953 interpreta la Bersagliera, premiato con il Nastro d’Argento, in Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini. Segue poi  La provinciale di Mario Soldati, La romana di Luigi Zampa e Mare matto di Renato Castellani. La Lollo poi è protagonista di superproduzioni internazionali come Il tesoro dell’Africa di John Huston con Humphrey Bogart e Jennifer Jones, La donna più bella del mondo con Vittorio Gassman per cui vince un David di Donatello, Il gobbo di Notre Dame (1957), Salomone e la regina di Saba (1959) di King Vidor con Yul Brinner, Torna a settembre con Rock Hudson per cui vince un Golden Globe, Venere imperiale di Jean Delannoy (1962) che le fa aggiudicare un David di Donatello e un Nastro d’Argento.

-.-.-

-.-.-

L’elenco delle 35 donne più belle segue a: 

Pagina 2

-.-.-

Vieni a scoprire la musica di Lorenzo Pescini su:

Studio musicale virtuale di Lorenzo:
www.pescini.com
Canale personale di Lorenzo su Youtube:
www.youtube.com/lpescini 
Pagina ufficiale di Lorenzo su Facebook:
www.facebook.com/pescinicomposer