Lorenzo Pescini in poche parole…

Double Page

Lorenzo a 03 anni

Questa è la storia di Lorenzo Pescini, pianista compositore fiorentino (clicca sui nomi sottolineati – ipertesti – per aprire direttamente le relative pagine e video musicali).

Lorenzo nasce nel XX secolo a Firenze dove vive da sempre.

Lorenzo a 10 anni

A 3 anni riceve in regalo una tastiera Bontempi sulla quale comincia presto a strimpellare le canzoni ascoltate la domenica alla Messa (foto).

A 8 anni comincia a suonare il pianoforte sotto la sapiente guida della Maestra Giuseppina Zanardi. Con la Maestra Ughetta Poggiolini partecipa anche ad una trasmissione televisiva sui giovani talenti (foto).

Il Conservatorio

Lorenzo a 20 anniA 11 anni entra al Conservatorio di Musica Luigi Cherubini di Firenze nella classe di pianoforte del Maestro Stefano Fiuzzi con il quale supera l’esame del quinto anno. Continua così sotto la guida della Maestra Francesca Meneghel con la quale, dopo aver completato i corsi di solfeggio, armonia complementare, storia della musica e canto corale, supera brillantemente l’esame dell’ottavo anno. Lorenzo completa definitivamente gli studi conseguendo il diploma di pianoforte nel 1990. (foto).

I suoi autori preferiti sono Bach, Beethoven, Chopin e Brahms.

Articolo K2Le prime esperienze di musica leggera

Fin dalla metà degli anni ottanta Lorenzo affianca agli studi di musica classica una grande passione per la musica leggera che lo porterà ad una breve quanto promettente carriera di pianista in club e feste private sia in Italia che all’estero.
Lorenzo a 23 anni (3)Costituisce così insieme al cantante Stefano Margiacchi (foto) e ad altri musicisti dei “K2 Project” un gruppo pop/rock che nei primi anni novanta riceve critiche positive dalla stampa specializzata toscana e che partecipa a diverse manifestazioni del settore come “Chianciano Rock” e “Rock Contest”.

Nel 1991 svolge il servizio militare inserito nella banda, nell’insolito ruolo di “pianista del Comandante” realizzando serate musicali delle quali certamente da ricordare quella di ferragosto per l’On. Spadolini e quelle insieme ai Pandemonium con Edoardo Vianello.

Espande-Pastorale-RetroIl periodo New Age

A metà degli anni novanta Lorenzo scopre la New Age e comincia a comporre brani strumentali con l’utilizzo, oltre al pianoforte, anche di sonorità e ritmiche elettroniche costituendo con il sassofonista Simone Meneghini il duo “Lands”. Con i Lands Lorenzo realizza una serie di brani tra i quali nel 1996 la rivista “Espande” ne seleziona uno dal titolo Love Trap per inserirlo in un CD compilation allegato al mensile (foto). Le stesse musiche dei Lands sono poi utilizzate quale commento musicale in alcuni documentari inseriti nelle trasmissioni televisive “Alle falde del Kilimangiaro” presentate da Licia Colò e “Alla ricerca di Ulisse” presentate da Alberto Angela.

Particolare1LTPMusica ed immagini

Il regista fiorentino Stefano Terraglia, già compagno di Conservatorio di Lorenzo, sceglie nel 2006 il brano Rumore di fondo per musicare l’omonimo corto in bianco e nero. E’ proprio da questa fortunata esperienza che si consolida l’amicizia e l’affinità artistica con Stefano. Tale connubio porterà a realizzare il video  Piccolo Fiore (2007)  che entra in finale nel concorso nazionale di Roma organizzato da “Il corto”. Sono poi successivi l’amara storia raccontata in Dolce evasione (2008), di cui si è anche occupato il magazine de Teatrionline ed il rarefatto L’eco di Gianni (2009). Successivamente Lorenzo realizza la colonna sonora del lungometraggio Le tue parole (2010) sempre di Stefano Terraglia (foto) che ha trovato grande consenso di critica e di pubblico, tra l’altro selezionato tra le 13 opere prime partecipanti alla 14°ed. del famoso Gallio Film Festival.

Dal 2013 comincia due importanti collaborazioni: con il fotografo Sandro Sansone (Swings of memory, Reflections, Through your eyes) e con Mirko Lamberti, esperto di social media marketing (Il miglior video motivazionaleIl mestiere più difficile del mondo)

bolano2Musica e pittura

Nei primi anni del nuovo millennio Lorenzo compone nuovi brani originali trovando grande ispirazione nell’opera artistica del pittore ceramista Italo Bolano (foto).

nesipescini@1Nell’estate del 2008 Lorenzo conosce per caso il pittore Francesco Nesi. Tra i due nasce una immediata quanto profonda amicizia basata su una assoluta affinità artistica (foto). Francesco porta una ventata di serenità nella musica di Lorenzo che sull’entusiasmo di questo incontro compone Dietro la luna che è un vero e proprio omaggio all’opera di Francesco e che dal gennaio 2009 è anche colonna sonora di www.francesconesi.it, sito ufficiale del pittore toscano. L’esecuzione di Suzuka Ichikawa sul Fazioli gran coda della sala dei concerti del Conservatorio di Copenaghen diventa poi l’oggetto di questo straordinario Video di Dietro la luna.

120724_Live PERFORMANCENel corso degli ultimi anni Lorenzo consolida collaborazioni con Elisabetta Talone, giovane illustratrice grafica genovese  e con il Prof. Alessandro Bertirotti, noto antropologo italiano.

Nel 2012 conosce il pittore Giampaolo Talani (foto) con il quale realizza una straordinaria performance dal vivo presso il Museo Piaggio di Pontedera: Lorenzo suona su un piano Kawai a coda sistemato in mezzo a straordinarie Vespe d’epoca mentre Talani realizza un grande disegno a carboncino (Serata del 24 luglio 2012).

Alla conquista della rete

sechirosaNel 2008 Lorenzo costruisce il suo studio musicale virtuale su Myspace ed apre il suo canale personale sulla piattaforma di Youtube (Pescini Channel) nel quale sono caricati decine di artistici video – slide show dove la sua musica accompagna le originali opere di pittori (F. Nesi, G. Talani, G. Formaglio), fotografi (S. Sansone,  P. I. Sechi – foto –  R. Amoruso, N. Serena), illustratrici grafiche (E. Talone), poeti (L. ArenaIndro PezzollaThomas c. Dunn) ed addirittura di un pasticcere (G. Urgeghe). Una particolare menzione spetta alla straordinaria collaborazione con la poetessa sarda Angelica Piras.

COLLAGEneve2

Trovano inoltre particolare riscontro di pubblico i video nei quale Lorenzo propone personali rivisitazioni di tradizionali musiche natalizie affiancate ad illustrazioni e grafiche d’autore. Quello del 2008 (Silent Night) supera gli 80.000 ascolti mentre quello del 2010 (Jingle Bells) sfonda addirittura la soglia delle 130.000 visualizzazioni. Notevoli anche le elaborazioni di White Christmas  e Lullaby – Ninna nanna (foto).  Nel corso degli ultimi anni la musica di Lorenzo è stata poi utilizzata per audio poesie (A. Piras, R. Calce) e video artistici (S. Bumbi, S. Terraglia, F. Turin, S. Sansone, A. Pescini).

LogoTastiWhite5

Nel settembre 2010 Lorenzo ha inaugurato il suo Studio Musicale Virtuale: www.pescini.com (foto) che in poco più di due anni riesce ad entrare nella lista del primo milione di siti più frequentati a livello mondiale (e nei primi 50.000 italiani). Nel 2013 ha aperto la sua pagina ufficiale su facebook: (P.O.P. Magazine) a cui hanno collaborano decine di amici ed artisti.

CDSerigrafia2Il primo album (Dietro la luna)

Nel novembre 2009, in collaborazione con Francesco Nesi, esce il primo Album dal titolo “Dietro la luna” contenente 12 brani originali per oltre 37 minuti di musica. Si tratta di pezzi per piano solo e con archi. L’album comprende anche un brano per orchestra (Oltre la luna) scritto insieme a Giovanni Puliafito, giovane compositore messinese ed articoli di E. Nesi e A. Bertirotti. (Medley Album)

P1030033

Il lancio sul mercato del CD avviene durante l’inaugurazione della mostra personale di quadri di Francesco alla Galleria Brunetti di Ponsacco (Pisa), durante la quale Lorenzo suona la sua musica su uno Yamaha a coda davanti a centinaia di persone entusiaste (foto). Lorenzo suona dal vivo la propria musica anche nel dicembre 2009 a Barberino Val d’Elsa presso “Fiorilegio”, mostra di erbari e pittura dedicata alla natura e alle piante officinali.

Unione Firmata

La prima tiratura dell’album, nelle diverse versioni, viene presto esaurita. Nel 2011 esce una seconda tiratura in formato economico.

Con i brani contenuti nell’album sono stati realizzati numerosi video musicali. Tra i tanti si segnalano: Danza dell’acquaIl risveglio della forestaIl sogno di Dado, Piccolo fiore. Tra le interpretazioni di altri pianisti si segnalano: Back to the roots di Tina Volpe e  Behind the moon di Suzuka Ichikawa

Immagine 3-3LP2Il secondo album (Sulla strada di Venere)

Nel maggio 2012 Lorenzo insieme ad altri 18 artisti realizza un innovativo progetto artistico denominato “Sulla strada di Venere” (foto). L’idea di fondo è che esiste un filo conduttore nelle varie forme in cui l’arte si manifesta. Con l’obiettivo di unire in uno straordinario connubio la forma musicale, quella pittorica e quella poetica, il nuovo lavoro è composto da 14 nuovi brani per pianoforte, tranne uno orchestrale realizzato insieme al compositore siciliano G. Puliafito ed uno di musica elettronica sviluppato insieme al fratello Alessandro. (Medley Album)

10 - Il richiamo di Afrodite (Bonnefoit)Ad ogni brano è assegnata un’opera visiva (dipinti, sculture e foto) ed un’opera poetica. Ogni titolo diventata quindi fonte d’ispirazione musicale, visiva e concettuale in modo tale da creare 14 opere multiformi.

Gli artisti delle opere “visive”: R. Bastianoni, A. Bonnefoit, F. Calvetti, G. Maranghi, F. Nesi, N. Paladini, P. Staccioli.

Le poetesse coinvolte: R. Amoruso, L. Arena, M. BassiS. Bumbi, R. Calce, A. Giacomazzo Mugler, P. Izzo, A. Piras.

089Nell’estate 2012 “Sulla strada di Venere” diventa oggetto di due eventi artistici di cui si sono interessati quotidiani e televisioni locali. Il primo presso San Donato in Poggio (Tavarnelle Val di Pesa – Fi) (Serata del 22 giugno 2012) (foto) ed il secondo presso le Terme di Montecatini (Serata del 3 settembre 2012) (foto) con stampa di relativo catalogo e mostra delle opere e delle poesie stampate su tavola.
184012_4087019908345_1532965271_nLe serate sono state arricchite da esecuzione live delle musiche di Lorenzo della pianista Natalie Andaloro e di un duo violino e pianoforte, dalle performance artistiche di Elisa Gestri e da una straordinaria interpretazione della ballerina internazionale Maria Brissonskaya sulle note di “Il richiamo di Afrodite”.

Nella stessa estate, si ricorda la serata al Bagno Salvadori di Castiglioncello (Livorno) nella quale il pianista Diego Terreni suona dal vivo al pianoforte numerosi brani estratti dall’album “Sulla strada di Venere”, nell’ambito di serate dedicate all’arte e alla cultura organizzate dall’amico curatore Filippo Lotti.

Con i brani contenuti nell’album sono stati realizzati numerosi video musicali. Tra i tanti si ricordano: Aphrodite’s spellL’altalena della memoria, London – Bridge of emotions, Through your eyes. Tra le interpretazioni di altri pianisti si segnalano: Like sand through fingers Song for Tanabata di Natalie Andaloro

 

Il terzo album (Piano di fuga)

Nel dicembre 2015, dopo una gestazione durata tre anni, è uscito pubblicato “Piano di fuga” la terza opera di Pescini con la collaborazione della poetessa sarda Angelica Piras e la grafica genovese Elisabetta Talone. Le canzoni contenute nell’album sono state scritte non solo per pianoforte ma anche per altri strumenti, come la chitarra, il violoncello, l’arpa il fagotto e la tromba ed eseguite da alcuni rinomati musicisti italiani. Testimonial del progetto è la showgirl Raffella Lecciso e partner istituzionale è la LILT Sezione Sanremo alla quale sono devoluti tutti i guadagni provenienti dalla vendita del cd.

Con i brani contenuti nell’album sono stati realizzati diversi video musicali tra i quali si ricordano: Leonardo da VinciSilent night 2015Tempesta perfetta.

 quintetto all'engine!!!!Le trascrizioni

Nel corso degli ultimi anni, Lorenzo si dedica alla trascrizione sia dei propri brani che di altri compositori. In particolare completa numerose trascrizioni per pianoforte (Senza Parole – su The Persuaders theme, Silent Night)  per violoncello (Reflection of light), per quintetto – foto – (Il risveglio della foresta, 4 Michael – Billie Jean Piano Tribute, L’uomo che amava i draghi), per arpa e piano (Il sogno di Dado) e per tromba e piano (Eri Silvia, Endless).

Arpa Celtica

Nel 2014 scrive anche un brano originale per arpa sola (Spring of love) appositamente per l’arpista pugliese Sabrina Liù Luciani (foto).

Le collaborazioni

Lorenzo ha sempre creduto fortemente al gioco di squadra. Come spesso dice “nell’arte 1+1 fa 3 e qualche volta anche 4!”.
Ed anche alla luce delle importanti esperienze nate nell’ambito dei primi due album che ha consolidato stabili collaborazioni con un gruppo di grandissimi artisti con il quale sta realizzando e portando avanti numerosi ed importanti progetti.
La squadra, nella versione attuale è composta da:

aleSimone Ermini – Pianista
Sabrina Liù Luciani – Arpista
Davide Maia – Fagottista
Alessandro Pescini – Poliedrico artista (foto)
Angelica Piras – Poetessa
Patrizia Ilaria Sechi – Fotografa
Elisabetta Talone – Grafica
ducale3Tina Volpe – Pianista (foto)
Xics Duo – Tromba: Alfano – Piano: Fiorentini (foto)

Tra le altre collaborazioni avute si segnalano anche:proffina uno!!!

Enrico Candido – Creativo
Anna Fasanella – Violoncellista
Suzuka Ichikawa – Pianista
Mirko Lamberti – Creativo
Francesco Nesi – Pittore
Sandro Sansone – Fotografo e Montatore
Nicola Serena – Fotografo e musicista
Stefano Terraglia – Regista e fotografo
Filippo Lotti – Curatore
Natalie Andaloro – Pianista

rassegna castellaneta maggio 2014

Stampa, Media, Concerti e Visualizzazioni

Di Lorenzo Pescini si sono occupati Teatrionline (A. Masatto), Granducato TV (A. Romano), Il corriere d’Abruzzo, Fanpage e Oubliette Magazine (F. Ferretti), River Flash (Lauretta Franchini), I libri di Riccardino (Monica Pasero). (Media Press)

Locandina-concerto-08-212x300

Su Youtube, al di fuori del canale di Lorenzo Pescini, ci sono oltre 100 video che utilizzano le sue musiche. (Pescini Music on Youtube).
Su Facebook esiste un Fanclub ufficiale: Lorenzo Pescini – Official Fan Club

Invito Fiorilegio Canto di baccNel corso degli ultimi anni i brani di Lorenzo Pescini sono stati eseguiti in una ventina di concerti dal vivo sia al pianoforte che su altri strumenti (archi, tromba, arpa, etc.). (Elenco Eventi)

Sui social network Lorenzo ha circa 20.000 contatti ed il sito ufficiale Pescini.com è frequentato mensilmente da oltre 50.000 visitatori. Complessivamente si stima che le musiche di Lorenzo siano state ascoltate almeno 1.500.000 volte in 202 paesi del mondo.

 

Lore3-hpart@110821Canali ufficiali

Sito Ufficiale: www.pescini.com

Canale personale su Youtube: www.youtube.com/lpescini

Pagina ufficiale su Facebook: www.facebook.com/pescinicomposer

Canale personale su Dailymotion: www.dailymotion/pescini

Canale Spotify: Pescini su Spotify

Canale Itunes: Pescini su Itunes

Lorenzo si diletta anche a scattare foto, senza alcun valore artistico ma a valenza fortemente concettuale con il suo IPad… www.instagram.com/pescinicomposer

 

Lorenzo è alla continua ricerca di nuove collaborazioni, di progetti, di idee…

 perché la bellezza vinca sempre….

Email: Lorenzo@pescini.com

-.-.-

-.-.- (Ultimo aggiornamento: aprile 2016) -.-.-

Vieni a scoprire la musica di Lorenzo Pescini su:

 Studio musicale virtuale di Lorenzo:
www.pescini.com
Canale personale di Lorenzo su Youtube:
www.youtube.com/lpescini
Pagina ufficiale di Lorenzo su Facebook:
www.facebook.com/pescinicomposer