I nostri anni (Lonely Planet)

Calvetti 2 Cosa siamo noi cm 100x140

“Ogni alba ha i suoi dubbi”

Alda Merini

“Quando ho incontrato l’arte di Fabio Calvetti è stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno. Le suggestioni che hanno immediatamente pervaso il mio cuore sono state tante ed intense:
“La sensualità” di questa figura femminile, così bella e così enigmatica. Una donna che appare come un sogno, e come tale la mattina si dissolve.
“La solitudine” di paesaggi metropolitani e scorci d’interni che turbano nel profondo. Tutto appare perfetto ma anche vuoto. E poi lei… un punto nell’universo che non ha (più) un altro punto per poter fiorire e diventare una linea.
“Il vuoto che era pieno” è l’ultima sensazione e forse anche la più forte che mi lasciano i quadri di Fabio. Un letto disfatto, una poltrona vuota, un manifesto sbiadito, una donna sensuale che dopo una notte piena di fuoco si riveste solitaria.
E’ su tali impressioni che ho scritto al pianoforte l’improvviso che accompagna questo video e che ho voluto intitolare “I nostri anni” proprio come una delle opere presenti nel video. Un titolo che sembra voler rappresentare una emozionante e romantica storia di amorosi sensi che ormai fa parte del passato e che non tornerà mai più. “Lonely Planet” il sottotitolo in inglese conferma inoltre proprio il senso di solitudine che questa misteriosa donna ci lascia in bocca, come il persistente gusto del caffè senza zucchero: buonissimo ed amaro. Il brano probabilmente farà parte del mio nuovo album la cui uscita è prevista nell’autunno 2015 (http://www.pescini.com/ptre.html)”

Lorenzo 

“E’ il “rumore” prodotto da un’antica cinepresa… come il film di una vita… o una parte di essa… Un “sogno”… Un film non è un sogno? E la vita non può essere un sogno che scorre come una pellicola? I nostri anni, i migliori o quelli che sono e sono stati. Si possono interrompere improvvisamente o passare velocemente senza accorgersene e avere come bagaglio rimorsi, ripensamenti, pentimenti. Siamo davvero in una grande scena. L’importante sarebbe ricordarsi che siamo noi i protagonisti… anche con i nostri fallimenti. Ecco… quello è il rumore. Iniziale e finale.”

Sandro

Conosciamo meglio gli artisti coinvolti:

Fabio Calvetti (pittore)
http://www.pescini.com/fabiocalvetti.html

Lorenzo Pescini (compositore)
http://www.pescini.com/lorenzo.html

Sandro Sansone (fotografo e costruttore multimediale)
http://www.pescini.com/sandrosansone.html

  Calvetti 1 Cosa siamo noi cm 100x140

-.-.-

Vieni a scoprire la musica di Lorenzo Pescini su:

 Studio musicale virtuale di Lorenzo:
www.pescini.com
Canale personale di Lorenzo su Youtube:
www.youtube.com/lpescini
Pagina ufficiale di Lorenzo su Facebook:
www.facebook.com/pescinicomposer