Le cascate più alte del mondo

Ecco le cascate (falls) più belle del pianeta. Le cascate più famose, più larghe, più incredibili del globo. Per ognuna (elencate alfabeticamente) abbiamo riportato una breve descrizione (liberamente tratta da www.wikipedia.com), una foto in alta definizione e un video (tra i migliori presenti su youtube) quasi sempre in HD. Questa è sicuramente la pagina più ricca e completa della rete sulle cascate…

Buon divertimento!

Pagina 3 di 3 – Per tornare all’inizio:  Pagina 1

-.-.-

Seljalandsfoss – Cascata Seljalandsfoss
Islanda (Europa)

21 - Stunning-Seljalandsfoss-WaterfallSeljalandsfoss, la Cascata Liquida, è tra le più note cascate dell’Islanda. È rappresentata in molti calendari dedicati all’Islanda e copertine di libri sul Paese a causa del suo aspetto inconfondibile e della sua bellezza selvaggia, in special modo quando coronata da un arcobaleno.Il fiume Seljalandsá, il Fiume Liquido, cade per circa 60 m da ciò che in altri tempi era una scogliera sull’oceano (ora distante parecchi chilometri) e che oggi è il confine tra le Highlands e le Lowlands. Ai lati si inerpica un sentiero impervio che permette di arrivare dietro la cascata stessa ed ammirare il potente getto, come succede solo nelle fiabe o nei romanzi d’avventura.

Skògafoss – Cascata Skògafoss
Islanda (Europa)

 

Skogafoss Waterfall, Iceland

La cascata islandese Skógafoss è situata nel sud dell’isola presso la località Skógar, è originata dal fiume Skógaá, proveniente dal ghiacciaio Eyjafjallajökull su un salto che in altri tempi era una scogliera (adesso il mare dista diverse decine di km).Contende a Gullfoss (la cascata d’oro) il titolo di cascata più fotogenica d’Islanda anche per la facilità impressionante con cui il sole, colpendo le goccioline d’acqua sollevate dalla caduta, dà origine a splendidi arcobaleni. È larga 25 metri e cade per 60 metri. A destra del salto si inerpica una scalinata di circa 700 gradini che porta al culmine della cascata e a pochi passi dall’inizio del salto: vista mozzafiato garanti

Sutherland – Cascata di Sutherland
Nuova Zelanda (Oceania)

23 - Sutherland-FallsFiordland è una regione della Nuova Zelanda che è situata nell’angolo sud-ovest dell’Isola del Sud. La maggior parte di questa è coperta dal Parco Nazionale Fiordland, che ha un’area di 12,120 km quadrati, facendone il più grande parco nazionale nella Nuova Zelanda ed uno dei più grandi nel mondo. Nel Fiordland sono situate le Cascate Browne e le Cascate Sutherland, che rigogliose, sono tra le più alte cascate nel mondo.

Tugela – Cascate Tugela
Sudafrica (Africa)

24 - Tugela-Falls-South-AfricaLe Cascate del Tugela (in inglese: Tugela Falls), in Sudafrica, sono le seconde cascate più alte del mondo, con un dislivello complessivo di 947 m.

Si trovano nei monti Drakensberg, all’interno del Royal Natal National Park, nella provincia di KwaZulu-Natal. Sono formate dal fiume Tugela, che sorge pochi chilometri prima, presso il Mont-Aux-Sources.

Vernal – Cascata Vernal
California – USA

Vernal è una una delle cascate più grandiose del mondo, nel Parco Nazionale di Yosemite. Tutte le cascate di Yosemite esercitano un fascino innegabile. Un percorso non impegnativo fino ai 189 metri delle Bridalveil Falls vi conduce a un punto panoramico sotto la massa fluttuante della cascata. Un percorso più impegnativo è quello per raggiungere le cascate Vernal Fall e Nevada Fall. Questo percorso sale lungo una scalinata di granito verso il limite di due profondi dislivelli, da cui potete osservare le acque del Merced River che si riversano dal margine roccioso. (Rispettate tutti i segnali di sicurezza e restate dietro tutte le funi e i cartelli.) Nella zona meridionale del parco, vicino a Wawona, le Chilnualna Falls cadono su una serie di ripiani di granito.

.

Victoria – Cascate Victoria
Zimbawe (Africa)

26 - Victoria-Falls-Activities2Le Cascate Vittoria (Victoria Falls) sono tra le cascate più spettacolari del mondo. Si trovano lungo il corso del fiume Zambesi (o Zambezi), che in questo punto demarca il confine geografico e politico tra lo Zambia e lo Zimbabwe. Il fronte delle cascate è molto lungo, più di un chilometro e mezzo, mentre la loro altezza media è di 128 metri. La loro spettacolarità è dovuta alla geografia particolare del luogo nel quale sorgono, una gola profonda e stretta, che permette quindi di ammirare tutto il fronte della cascata dall’altra sponda, esattamente davanti al salto. David Livingstone, il celebre esploratore scozzese, fu il primo occidentale a visitare le cascate il 16 novembre 1855. Esercitando l’antico diritto d’ogni esploratore, diede loro il nome dell’allora Regina d’Inghilterra, la Regina Vittoria. Le cascate tuttavia erano già note localmente con il nome di Mosi-oa-Tunya, il fumo che tuona. Le cascate fanno parte di due parchi nazionali, il Mosi-oa-Tunya National Park in Zambia ed il Victoria Falls National Park in Zimbabwe, e sono oggi una delle attrazioni turistiche più importanti del sud del continente africano. Le cascate Vittoria sono patrimonio dell’umanità protetto dall’UNESCO

Wallaman – Cascate Wallaman
Australia (Oceania)

27 - Wallaman_Falls_Queensland_Paul_DexIl Wallaman Falls, una cascata sul Stony Creek, si trova ai Tropici Wet Patrimonio Mondiale dell’UNESCO situate nella regione settentrionale del Queensland, in Australia. La cascata si distingue per la sua caduta principale di 268 metri (879 ft), che la rende il più alto salto singolo del paese.

La piscina sul fondo della cascata è di 20 metri (66 piedi) di profondità. Si stima che circa 100.000 persone visitano ogni anno la cascata.

Il viaggio prosegue nei parchi più belli del mondo a:

 

 

 

I parchi più belli del mondo

-.-.-

Vieni a scoprire la musica di Lorenzo Pescini su:

Studio musicale virtuale di Lorenzo:
www.pescini.com
Canale personale di Lorenzo su Youtube:
www.youtube.com/lpescini
Pagina ufficiale di Lorenzo su Facebook:
www.facebook.com/pescinicomposer