Le 17 canzoni più brutte di sempre (segue)

ascolto

ascolto

Ecco una selezione tra i peggiori brani leggeri di tutti i tempi. La musica più brutta, le canzoni più insulse, i brani più inascoltabili che si possa trovare sulla rete. Brani sia italiani che da altri paesi del mondo, sia moderni che più datati.

Ovviamente si tratta di gusti e pareri personali che non sono e non vogliono essere né un giudizio oggettivo né una valutazione tecnico-artistica.

Se avete altro materiale musicale da segnalare questa è la mail: Lorenzo@pescini.com

Pagina 2 di 1 – per tornare all’inizio: Pagina 1

 -.-.-

n.c.) Hemorrhoidal Anal Suffering – Paraphilia Insanity
(2008)

Difficile ascoltare, per una persona “normale” questo tipo di canzoni per oltre trenta secondi. Grida, rumori sinistri ed una mistura in saturazione di chitarre elettriche, batterie e basso assolutamente orribile. Inclassificabile… ma questa è musica?

9) Pupo, Emanuele Filiberto, Luca Canonici – Italia amore mio
(2010)

Una delle canzoni più brutte mai ascoltate sul palco di Sanremo. Un testo impresentabile cantato in un modo pietoso.

8) Jon Lajoie – Show Me Your Genitals
(2009)

Una brutta canzone dal testo inequivocabilmente scurrile.

7) Marisa Sannia – Amore Amore
(1984)

Una canzonetta smelensa dove per oltre 70 volte viene ripetuta, fino allo sfinimento, la parola… indovinate quale!

6) MC Fierli – Manuto

(2012)

Rap italiano casalingo con l’atroce ritornello “Manuto Manuto perchè sei caduto in un imbuto…”

 5) Amadeus e i Ragazzi della Curva – Saltellare
(1991)

Una pessima scopiazzatura di un sacco di roba… pensando al Gioca Jouer (uscita dieci anni prima!) di Claudio Cecchetto. Una prova di Amadeus davvero da dimenticare.

 4) Primus – Pork Soda
(1993)

Dal titolo si capisce già tutto. Una accozzaglia di suoni e rumori da incubo e senza senso. Una musica che fa letteralmente c….e.

3) Karim Capuano The Dream
(2011)

Su una base ritmica scadente Karim rappa in un improbabile e orribile inglese parole senza senso. Per completare il video è girato in un cimitero…

 2) The Shaggs – My Pal Foot Foot
(1969)

Capolavoro di originalità o guazzabuglio musicale? Mah… a voi la scelta…

1) Gianni Drudi – Tirami su la banana col bacio
(1993)

Inutile commentare… già il titolo è sufficientemente esplicativo…

-.-.-

E dopo tutti questi orrori… vieni a scoprire le 30 canzoni più belle di tutti i tempi…qui:

Canzoni Belle